Muore Frank DiLeo, manager storico di Michael Jackson

on Giovedì, 25 Agosto 2011. Posted in Ultime Notizie

Muore Frank DiLeo, manager storico di Michael Jackson

E' morto all'età di 63 anni, per complicazioni in seguito ad un intervento cardiaco, Frank DiLeo, manager storico di Michael Jackson. La sua portavoce, Karen Sundell, si è limitata a confermare come il decesso sia avvenuto nella mattina di ieri, senza però aggiungere altro.

Nato a Pittsburgh, DiLeo iniziò la propria carriera discografica come promoter alla Epic Records, sussidiaria della CBS. Grazie alle sue intuizioni, l'etichetta mise sotto contratto numerosi artisti capaci di raggiungere la vetta delle chart, portando la label al secondo posto della classifica delle major musicali. Proprio alla CBS il manager incontrò Michael Jackson, col quale in iniziò a lavorare proprio alla realizzazione e promozione dell'album "Thriller". "Lui è stato capace di tramutare il mio sogno in realtà", scrisse Jackson in "Moonwalk" a proposito di DiLeo.

Nel 1984 Michael convinse Frank ad abbandonare la Epic per gestire la sua carriera a tempo pieno. Come manager del Re del Pop, l'impresario chiuse il celebre e ricchissimo contratto con la Pepsi, co-produsse il film "Moonwalker", ed amministrò la realizzazione dei tour "Victory" e "BAD".

Dopo cinque anni, il rapporto di collaborazione tra i due terminò misteriosamente. Il loro riavvicinamento avvenne nel 2005, dopo il proscioglimento di Jackson da tutte le accuse di pedofilia.

Nel 2009, Michael, impegnato nella realizzazione dei concerti "This Is It", chiese a DiLeo di tornare a far parte del suo management, mettendo così fine ad un periodo di dubbia gestione del patrimonio finanziario ed artistico del Re del Pop.

Il mio personale ricordo di Frank è di una persona molto gentile e disponibile, e sono certo che Michael avrebbe avuto bisogno dei suoi consigli e della sua protezione, molto prima di farsi incastrare nella trappola AEG. Qualche settimana prima della morte di MJ, Frank mi chiamò al telefono e mi disse: "Se Michael riuscirà a fare la prima, ci incontreremo a Londra, Nick". Forse la situazione era già troppo grave e nessuno di noi se ne era reso conto.

Commenti (3)

  • Moreno Tarchini

    Moreno Tarchini

    25 Agosto 2011 at 10:26 |
    già che ti disse così la dice molto lunga sulla situazione di Mike del tempo...

    Che Frank possa riposare in pace!


    p.s. non so se ti ricordi di me, postavo sul vostro forum come Aryn75, taaanti anni fa, ciao Nick.
  • Claudia Mancini

    Claudia Mancini

    25 Agosto 2011 at 19:14 |
    Appena saputa la notizia ho avuto una strana sensazione: strano destino che li ha visti vicino all'apice e alla fine della carriera di Michael. Quella frase mi ha fatto piangere ancora una volta. Dileo sapeva.
    Il mio pensiero va alla sua famiglia.
  • Emanuele De Matteis

    Emanuele De Matteis

    06 Luglio 2014 at 19:49 |
    Sono sicuro che MJ stava diventando scomodo e con il mondo di internet in avanzamento e la discesa della TV come forma di comunicazione, avrebbe svegliato coscienze in troppa gente... indi l'hanno fatto fuori

Lascia un commento

Per favore, effettua il Login per lasciare un commento. Login opzionale sotto.

MJPortal V.8.2.1b • © 2002-2014